Conferenza ARTE SENZA CONFINI

Oltre la prospettiva estetica

La Conferenza s’inserisce all’inizio di un progetto triennale che ha l’obiettivo di allacciare un dialogo tra l’opera d’arte esposta nel Museo Diocesano e il visitatore del museo, e tra i visitatori tra di loro. Arte e Spiritualità unito ad Arte e comunità, con attenzione alla persona e a chi vive ai margini. Siamo di fronte ad una svolta di civiltà, il millennio cristiano eurocentrico sta tramontando e stiamo andando rapidamente verso una società multiculturale e multireligiosa. Abbiamo l’opportunità di lavorare per costruire un futuro fatto d’integrazione e non di contrapposizione, anche attravereso la bellezza e l’arte. Ma questa è una cosa che può solo essere fatta INSIEME. Ecco il perché della Conferenza.

Interventi

Arte e spiritualità, Derio Olivero

Ontologia dell’opera d’arte, Carlo Turco

Costruire bellezza nella crisi, Tiziana Ciampolini

Centri d’interpretazione e welfare di comunità, Roberto Canu

La Conferenza propone un dibattito per guardare al futuro

con Andrea Allione e disegni Sara Carneri e Monica Mazzucco

 

PRENOTAZIONI:

fossano@museosocialclub.it / SMS: 3348099712

La partecipazione è gratuita, è indispensabile iscriversi entro il 22 giugno